Dall’abbigliamento agli accessori: le 10 cose da portare a Barcellona

Visitata ogni anno da milioni di turisti, Barcellona è una delle destinazioni preferite dagli italiani per un weekend mordi e fuggi, ma anche per una vacanza più lunga. In tanti la scelgono come nuova meta per cambiare vita e ricominciare daccapo. Che cosa ha di così speciale? Il clima, bellezze artistiche e paesaggistiche, una storia millenaria che affascina, e un popolo caldo e accogliente.

Se anche tu stai programmando il tuo viaggio e non sai assolutamente cosa mettere in valigia per Barcellona, in questa nostra piccola guida ti daremo una serie di dritte e consigli per preparare il tuo bagaglio nel migliore dei modi e affrontare il viaggio in ogni stagione: in estate come in inverno, in autunno come in primavera.

Cose da mettere in valigia per Barcellona per affrontare ogni stagione

Sapere cosa portare quando visiti una delle città più alla moda d’Europa non è sempre facile. Dall’appeal urbano del quartiere Raval al fascino di Passeig de Gràcia, capire cosa mettere in valigia può essere davvero complicato e snervante.

Molto naturalmente dipenderà dal periodo in cui si decide di partire, anche se ci sono dei capi e degli accessori che sono sempre utili in qualunque momento dell’anno, ad agosto come a dicembre. Iniziamo proprio da questi.

Cose da portare a Barcellona: i must have

1. Scarpe comode

Camminare è il mezzo di trasporto preferito quando si è in vacanza. Con così tanti posti da visitare, passerai di sicuro molto tempo in giro a piedi. La prima cosa da mettere in valigia per un viaggio a Barcellona è, dunque, un paio di scarpe comode. Attenzione però: comodità non vuol dire mancanza di stile. Anzi, le sneakers sono ormai uno dei trend più belli sia per uomini che per donne.

Se desideri adattarti perfettamente al clima e allo stile spagnolo, potresti optare per un paio di espadrillas oppure per gli intramontabili sandali Birkenstock, perfetti per i mesi più caldi.

birkenstock

Puoi trovare vari modelli di questi iconici sandali su Stileo, insieme a tantissimi altri modelli di sandali e scarpe per tutte le tasche, perfetti per una passeggiata tra le meravigliose vie della città.

 2. Pensa casual

Il look da indossare a Barcellona è diverso da quello di Londra o Parigi. È raro vedere di sera ragazze con i tacchi alti, a meno che non ti stia dirigendo in un club sul Port Olimpic o nel centro di Barcellona. Allo stesso modo, è improbabile vedere gli uomini indossare camicie, a meno che non sia una camicia a maniche corte e sia abbinata a un paio di jeans alla moda. Questo non significa che alla gente del posto non piaccia vestire alla moda: i loro outfit sono semplicemente più easy e casual.

3. Pantaloncini… ma solo se vai in spiaggia

Come regola generale, gli abitanti di Barcellona amano l’abbigliamento da spiaggia… ma solo in spiaggia! Indossare pantaloncini in città è considerato una specie di passo falso, specie per gli uomini. Portane qualche paio con te, ma indossali solo se stai programmando una giornata in spiaggia o un picnic in uno dei bellissimi parchi della città.

4. Una borsa con chiusura a zip

I borseggi, purtroppo, sono ancora un grosso problema a Barcellona. Usando un po’ di senso pratico e i giusti accorgimenti è però possibile evitare qualsiasi catastrofe. Meglio evitare gli zaini o le borse aperte e puntare invece su una borsa da tenere in spalla rigorosamente con cerniera. In questo modo non sarai un bersaglio facile per chiunque cerchi di infilare la mano nella borsa alla ricerca del telefono o del portafogli.

Cosa mettere in valigia in estate

Ci sono naturalmente capi di abbigliamento e oggetti da portare a Barcellona esclusivamente nei mesi più caldi. Pensiamo alle creme solari e ai costumi da bagno, che difficilmente userai a dicembre o febbraio, il mese di solito più freddo a Barcellona.

5. Costumi da bagno

Tra le cose da portare a Barcellona assolutamente nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, c’è sicuramente un costume da bagno. Assicurati di mettere in valigia qualcosa che ti faccia sentire bene, che sia un sexy bikini oppure un castigato costume intero. Nella valigia degli uomini non possono invece mancare i pantaloncini e boxer da surfisti: con una t-shirt alla moda, sarai pronto per l’aperitivo e a fare festa fino a tardi!

Tante anche le t-shirt con cui potrai sbizzarrirti e cambiare ogni giorno look. Le nostre preferite sono quelle firmate Sun68, giovane brand che darà un tocco in più ai tuoi outfit sia di giorno che di sera. Su Stileo potrai trovarne tantissime e di tutti i colori.

6. Creme solari

Anche se hai deciso di visitare Barcellona in 3 giorni e la spiaggia non rientra tra le tue priorità, ti consigliamo di mettere sempre in valigia una crema solare, in versione mignon da viaggio, per cominciare subito a visitare la città senza doverti fermare al supermercato.

Il sole, in estate e a volte anche in primavera, è piuttosto forte ed è probabile che tu possa scottarti semplicemente camminando per strada. Non c’è niente di peggio che passare le vacanze con la faccia rossa e che scotta!

Barcellona Ramblas

Cosa mettere in valigia in autunno e primavera

Quando il freddo invernale inizia a dissolversi e il caldo torrido si affievolisce, Barcellona dà il meglio di sé. In primavera e in autunno la città diventa più intima, ed è perfetta per quanti vogliono godersi tutta la sua bellezza senza la calca estiva. Ecco cosa mettere in valigia in questo periodo.

7. Porta sempre un ombrello o una giacca antipioggia

A Barcellona ci sono in media solo circa 50 giorni di pioggia all’anno, e la maggior parte di questi si concentra nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre. Nonostante le temperature si mantengano miti, consigliamo di mettere in valigia una leggera giacca, tipo K-Way, e un ombrello perché potresti essere sorpreso da un brutto temporale e visitare la città sotto la pioggia si trasformerebbe in un vero incubo!

8. Vestiti a strati

Sciarpe, cardigan, t-shirt e giacche: in primavera e in autunno, le temperature a Barcellona possono cambiare improvvisamente. Per non farti trovare impreparato, meglio mettere in valigia più capi di abbigliamento di diverso spessore: ti aiuteranno a sentirti a tuo agio in qualsiasi momento della giornata.

Cosa mettere in valigia in inverno

L’inverno è uno dei periodi più tranquilli dell’anno a Barcellona. Grazie al suo clima mediterraneo, le giornate non saranno mai così fredde come nel resto d’Europa. Tuttavia, fa abbastanza freddo, quindi meglio non farsi trovare impreparati.

9. Piumino e cappello

Eleganti ma pratici, i piumini ti mantengono al caldo facendoti sentire alla moda. Con un bel cappello, da indossare soprattutto di sera, oppure un paio di guanti per i più freddolosi, non si può sbagliare. Soprattutto se si ha voglia di visitare anche un luogo particolarmente ventoso come il lungomare di Barcellona, uno dei luoghi simbolo della città, come sottolinea la guida Michelin.

Barcellona lungomare

10. Stivali comodi

Che tu li preferisca alti o bassi, gli stivali manterranno i tuoi piedi caldi offrendoti tutto il comfort necessario per le tue lunghe camminate. Sono perfetti sia di giorno che di sera, e quindi ideali da mettere in valigia per 4 o più giorni a Barcellona in inverno.

Barcellona, perfetta da visitare in ogni momento dell’anno

Barcellona è la città perfetta da visitare in qualsiasi momento dell’anno. Puoi goderti la spiaggia in estate, rilassarti senza la folla di turisti in inverno e beneficiare del ​​bel clima mite in primavera e in autunno. In primavera in particolare, si concentrano la maggior parte dei viaggi studio e dunque anche gli studenti vorranno sapere cosa mettere in valigia per una gita scolastica.

In questa guida abbiamo cercato di semplificare la preparazione della vostra valigia per Barcellona, indicando quelli che secondo noi sono le cose più importanti da portare in viaggio in base alla stagione.

Ti consigliamo infine, prima di volare a Barcellona, di consultare il meteo e prendere in considerazione il clima poco prima del viaggio, per assicurarti di portare tutto il necessario e goderti al massimo la vacanza!