Vivere a Barcellona: Lorenzo, Silvana, Davide e Walter

Sono passati sei mesi dalla pubblicazione dell’articolo su Voglio Vivere Così della nostra “avventura”…..ebbene, nel frattempo qualcosa è cambiato, finalmente siamo riusciti a portare a termine e far partire il nostro progetto più importante.

Ci siamo lasciati sei mesi fa con l’inaugurazione della nostra attività di vendita e distribuzione di sigarette elettroniche, www.ideafumo.com e ci ritroviamo adesso, a distanza di sei mesi, con un’altra attività già perfettamente avviata, www.daltertour.com, grazie alla semplicità della burocrazia spagnola e alla nostra volontà assoluta di voler rimanere in questa città meravigliosa che è capace di dare tante opportunità a chi pensa di fare impresa sul territorio. La Dalter tour è un’agenzia di accoglienza turistica che offre affitto di appartamenti ed escursioni, ma è anche, parallelamente, un’agenzia di servizi rivolta a chi ha intenzione di trasferirsi a vivere a Barcellona, che si occupa di ricerche di immobili e locali commerciali, licenze commerciali, espletamento di pratiche burocratiche e tanti, tanti consigli a tutti gli aspiranti barcellonesi.

Grazie a questa duplice attività abbiamo avuto modo di conoscere tante persone, italiani e non, che sono venuti qui in vacanza o che hanno optato per un trasferimento definitivo, e soprattutto con questi ultimi si è stabilito un vincolo molto forte e la soddisfazione e la gioia di aver aiutato alcune famiglie a cambiare così radicalmente (in meglio) la loro vita, va ben al di là dell’aspetto puramente commerciale, e  ci gratifica tantissimo.

Nel frattempo la nostra vita scorre con ritmi intensi, ma più che accettabili ed abbiamo imparato a goderci le giornate di sole che ci ha regalato la città durante tutto l’inverno, le passeggiate in bicicletta con i nostri figli, le gite fuori porta (mare o montagna, qui è tutto a portata di mano), le tante feste cittadine, anche in compagnia dei catalani che sanno veramente godersi la vita!

I nostri figli ormai parlano correntemente spagnolo e catalano, sono perfettamente inseriti nel gruppo di amici di scuola e sport, hanno superato brillantemente la fase di ambientamento scolastico e la nostra casa è spesso invasa da ragazzini spagnoli, talvolta anche con i genitori, che fanno sì che anche lo spagnolo mio e di mio marito migliori di giorno in giorno.

Insomma che dire? Barcellona non sarà l’America, ma è sicuramente una città capace di dare  tantissimo in termini di qualità della vita e opportunità di lavoro a chiunque voglia dare concretamente una svolta alla propria vita!

Per tutti questi motivi io dico a chi volesse fare il “grande salto” di essere ben consapevole di ciò che cerca e poi eventualmente di provarci… Dal canto nostro, noi possiamo sempre garantire un buon bicchiere di sangria!!!

Hasta luego

Lorenzo, Silvana, Davide e Walter

[email protected]