In vacanza a Tenerife…scopriamo le specialità locali

Tierra.it

Quando si decide di partire per una nuova meta, ci si informa su internet per capire la cultura del posto, i luoghi da visitare e le specialità culinarie locali.

Vi dico subito che a Tenerife, isola prettamente turistica, ne ha per tutti i gusti: cucina orientale, cinese, giapponese, italiana, spagnola, canaria, inglese e via così..

Però ha alcune specialità che vale la pena assaggiare, premetto dicendo che non ci sarà la Paella, essendo puramente valenciana quindi non locale, ci tenevo a sottolinearlo perchè tutti chiedono dove poterne mangiare una buona.

Entriamo in un guachinche, tipica “locanda” canaria, dove poter assaporare ogni tipo di piatto isolano ad un prezzo abbastanza economico.

Sfogliando un menù, troveremo sicuramente le papas arrugadas, particolare varietà di patata locale che si mangia con la buccia “ricoperta di sale” accompagnate dal mojo canario (salsa tipica) che può essere rojo ( piccante) o verde, il primo utilizzato soprattutto con portate di carne, quello verde, invece, per quelle a base di pesce.