Vacanze alle Baleari

L’arcipelago delle Baleari, con un totale di quasi 4.500km2 di territorio, e 1500km di splendidi litorali, si adagia nel Mediterraneo a soli 75km dalla costa della Penisola Iberica.

Profondi e particolari canali rocciosi solcano l’intero arcipelago, rivelandone l’origine sinclinale: una convessità interna che li rende simili a letti di antichi fiumi, ormai prosciugati. Di tutte le isole l’unica a fare eccezione è l’isola di Minorca, che presenta invece sedimenti orizzontali, che portano a pensare che Minorca sia stata la prima terra emersa dell’intero arcipelago.

MAIORCA

Costituita principalmente da due Sierras, (quella di Tramontana e quella di Levante) e da una grande pianura, Maiorca (la più orientale delle Baleari) è uno dei maggiori di vacanza nel Mediterraneo, tanto popolare tra i turisti nazionali, quanto internazionali. 550Km di costa costellata da spiagge bianche e piccole cale, che si alternano alla lussureggiante vegetazione tipica del Mediterraneo. Maiorca gode di acque cristalline, che permettono agli amanti degli sport acquatici di potersi sbizzarrire tra snorkeling, surf, immersioni e vela. Per chi ama invece godersi il paesaggio “a terra” Maiorca offre passeggiate guidate (a piedi o in bicicletta), trekking, campi da golf e tennis che propongono corsi per tutti i livelli.

Fiore all’occhiello della natura di Maiorca sono il “Parco Nazionale marittimo-terrestre di Cabrera”, ed il “Giardino botanico di Soller”. Il Parco di Cabrera, formato per l’ 85% dal mare, è considerato uno dei litorali miglior conservati della costa spagnola. Vi trovano rifugio grandi colonie di uccelli marini, e di specie endemiche, che ne hanno fatto una delle maggiori Aree protette del Mediterraneo. Il “Giardino Botanico”, invece è stato definito “unico”, poichè ospita la flora tipica di molte altre isole del Mediterraneo, dalla Sardegna alla Corsica, dalle Canarie a Malta. Grande dedizione e passione hanno permesso la conservazione e lo sviluppo di uno spazio naturale diventato “Patrimonio dell’ arcipelago”.

Optando, invece per la “cultura” , a Maiorca esistono dei veri e propri gioielli dell’architettura storica: dal Palazzo Reale dell’ Almudaina, alla Cattedrale di Palma, dalla Certosa di Valldemosa al Castello di Bellver, senza dimenticare il centro storico di Palma, che, ormai da decenni, affascina artisti di tutto il mondo.