Hotel ad Ibiza, tra mare e divertimento

Una delle isole più visitate delle Baleari, dove è possibile divertirsi e godersi uno dei mari più belli del Mediterraneo. Ecco gli hotel ad Ibiza. È una delle mete più ambite ogni estate, una delle perle del Mar Mediterraneo. Ibiza attrae ogni anno turisti da tutto il mondo, soprattutto giovani.

Sull’isola dell’arcipelago spagnolo delle Baleari è possibile trovare ogni tipo di attrazione: da un mare limpidissimo, alle bellezze archeologiche e storiche; dalla natura incontaminata, alla vita notturna, che l’ha fatta diventare una dei centri più importanti della movida europea. Proprio per questo motivo esiste una enorme scelta di hotel ad Ibiza, a seconda dei gusti e delle passioni. Gli hotel ad Ibiza accontentano il pubblico più diverso, con prezzi che variano a seconda dei servizi offerti, dei pacchetti e delle formule. 5 sono le zone in cui alloggiare ad Ibiza e sono i comuni di Eivissa, Sant Antoni de Portmany, Sant Joan de Labritja, Sant Josep de sa Talaia, Santa Eulària des Riu, molto diversi tra loro come proposta turistica, ma tutti contraddistinti da una natura straordinaria.

Arrivare ad Ibiza: Sant Josep de Sa Talaia e Sant Antoni de Portmay

Se state cercando gli alberghi più vicini all’Aeroport D’Eivissa, la città più vicina è quella di Sant Josep de Sa Talaia, comune più grande di Ibiza, con la costa che si estende per più di 80 km dalla quale si stagliano gli isolotti come es. Vedrà, es Vedranell, s’Espartà, s’Illa des Bosc o ses Bledes, dove si trovano anche spiagge e cale bellissime, come es Cavallet, Ses Salines, Cala Jondal, o Platges de Comte e altre cale nascoste dai pescatori come es Xarco, sa Caleta, o Cala Corral.

Gli alberghi si trovano quasi interamente sul litorale, super-accessoriati, con piscina e con vista mozzafiato, affacciati sulla spiaggia di Playa D’En Bossa, la più lunga di tutta Ibiza dalla sabbia bianca e fine, servita dai venti e per questo motivo una meta obbligatoria di tutti gli amanti degli sport nautici e del windsurf. Numerosi inoltre sono i siti archeologici che testimoniano la presenza dei fenici, gli spazi protetti dal comune in cui è possibile avventurarsi, come la riserva naturale delle isole di Ponente, di es Vedrà o di es Vedranelli, oppure il parco naturale di Ses Salines dove è possibile visitare la torre des Carregador, una delle costruzioni tra le quali la più famosa è la Torre del Pirata a Cala D’Hort.

Gli hotel in questa zona sono consigliati anche per gli amanti della vita notturna e delle discoteche, vista la presenza di numerosi locali tra i più rinomati, e la vicinanza alle altre zone più vivaci, come il capoluogo Eivissa e Sant Antoni. Sant Antoni de Portmay è il comune di Ibiza più visitato dai turisti europei. Dal Passeig de ses Fonts si trova il centro della cittadina in cui ci sono il comune e gli altri servizi. Nelle vie della città ci passa la movida, ma anche i negozi di prodotti tipici. Sant Antoni è inoltre ben provvista di spiagge come Cala Salada, protetta dai venti e in cui, particolarmente consigliata per prendere il sole, o Calò des Moro meta romantica e particolarmente bazzicata prima della sera per il suo splendido tramonto.

Sant Antoni è però molto famosa anche perché ospita uno dei siti archeologici più importanti del mondo con la grotta di ses Fontanelles che contiene alcune delle pitture rupestri più antiche mai rinvenute, una delle prime testimonianze umane della storia. In questa zona ci sono alcuni degli alberghi più accessibili dell’isola, ed affacciando al mare offrono oltre alla struttura, numerosi servizi tra cui bar/lounge, lavanderia e terrazza panoramica su cui godersi un paesaggio suggestivo e un tramonto meraviglioso.