Capodanno alle Canarie

Per gli amanti del caldo non c’è modo migliore per festeggiare il nuovo anno: in costume, sorseggiando un drink su una spiaggia esotica. E pensate, non serve nemmeno spostarsi di molto per godere di un clima mite mentre gli altri indossano giubbotti e sciarpe. Stiamo parlando delle Canarie, l’arcipelago spagnolo tra i più amati dagli italiani che lo scelgono sia come meta per le vacanze, sia come destinazione per un cambio vita.

Da Tenerife a Gran Canaria, da Fuerteventura a Las Palmas passando per Lanzarote, la scelta della location rimane un puro fatto di gusti personale. Ad illustrarci questa notte di San Silvestro del tutto particolare, è un nuovo trend in crescita di cui parlano già da qualche tempo diverse testate giornalistiche tra cui anche il redazionale di Expedia in quest’articolo. Il famoso sito di viaggi ci indica indirizzi, i migliori bar, ristoranti e tutte le alternative più in voga su come trascorrere alla grande uno dei giorni più festosi dell’anno su una delle isole che compongono questo bellissimo arcipelago.

Lanzarote, Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura, Las Palmas, La Gomera e El Hierro – le sette isole che formano le Canarie – ospitano alcune delle spiagge più belle al mondo che ogni anno attirano migliaia di turisti di ogni nazionalità. A renderle così speciali è la diversità del loro ambiente: si va dai paesaggi lunari ai vulcani, dai parchi naturali fino alle dune sahariane. Proprio per questa loro particolarità le Canarie rappresentano, per i tanti vacanzieri che ogni anno la popolano, un vero e proprio paradiso immerso nell’Oceano Atlantico, anche in inverno!

Vediamo insieme le possibilità che ognuna di loro offre per salutare il vecchio anno e dare il benvenuto al nuovo in maniera indimenticabile.

Tenerife

Delle sette isole è quella forse più chiassosa con locali notturni, i super alberghi, discoteche affollatissime e quartieri che ricordano la Costa del Sol. Chiunque cerchi divertimento, ore piccole, happy e after hours a Tenerife troverà tutto ciò di cui ha bisogno. Ma l’isola è adatta anche alle famiglie e a chi vuole una vacanza più rilassata, soprattutto nella zona nord.

Anche a Capodanno, Tenerife si veste di divertimento e potrete scegliere se inaugurare il nuovo anno in una discoteca, club oppure in uno dei tantissimi ristoranti con cenone e musica dal vivo. In particolare lungo il miglio d’oro di Playa de Las Americas, il Magic Lounge Bar è una delle discoteche più grandi della zona meridionale di Tenerife: 10 private zone, 5 bar e la Vip lounge, musica dal vivo e sapranno soddisfare le esigenze di chi non vuole rinunciare a fare festa fino all’alba del nuovo anno.

Lanzarote

Nota anche come Isla del Fuego, isola del fuoco, Lanzarote è perfetta per quanti amano la natura. Da non perdere la sua Riserva Marina, i dodici spazi naturali protetti e il Parco Nazionale Timanfaya, i cui colori rosso metallico o bruno scuro, ricordano molto superfici marziane. In particolare, a Capodanno brilla l’incantevole paese di Arrecife, dove a mezzanotte la gente si riversa in strada per festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno e tentare l’impresa di mangiare i 12 acini d’uva al ritmo dei 12 rintocchi dell’orologio. E poi tutti a Puerto del Carmen per non perdersi i tradizionali fuochi d’artificio.

Fuerteventura

Dall’Isla del Fuego all’Isla Lenta. Fuerteventura è la più tranquilla delle Canarie, con meno locali e movida. In compenso c’è tanta natura e possibilità di praticare moltissimi sport tra surf, windsurf, kite e bicicletta. Si dice, inoltre, che abbia le spiagge più belle di tutta Europa. E in effetti si avvicinano molto ai paradisi caraibici. Anche qui comunque per Capodanno non mancano i divertimenti. Si può iniziare con un ricco cenone, e spostarsi poi per strada o in qualche locale per festeggiare tutta la notte con fuochi d’artificio e musica.

Gran Canaria

Con quasi 60 km di spiagge da vivere in famiglia e con l’area occidentale dell’isola dichiarata Riserva della Biosfera, Gran Canaria è un piccolo continente dove troverete tutto il necessario per rendere ogni giorno speciale, compreso Capodanno. Una delle spiagge più ricercate per trascorrere la notte di San Silvestro tra feste e balli è Playa de Las Canteras a Las Palmas, dove si va avanti fino all’alba con spettacoli, musica dal vivo e fuochi d’artificio.

Se preferite i locali allora dovrete recarvi alla Plaza de España dove al vecchio Heineken si può dare inizio alla serata. Per chi ama la musica tappe imperdibili sono il Cuasquías, il Nowanda Café Club, specie per chi ama il jazz, il Mojo Club con i suoi super DJ set.

Las Palmas

Chiudiamo con Las Palmas, forse l’isola meno conosciuta delle Canarie ma non per questo meno suggestiva. Chiamata anche la “isla bonita” per i suoi incredibili paesaggi naturali, a Las Palmas la vegetazione è lussureggiante e ricca di piante tipiche dei climi tropicali. Relax e tranquillità assicurate anche a Capodanno.