Dieci escursioni “obbligate”, per conoscere Madrid

Madrid, negli ultimi anni, è diventata una tra le destinazioni piú ambite sia dal turismo spagnolo, che da quello internazionale.

Al di là dei magnifici monumenti che si possono visitare, il fascino di questa capitale si respira nelle piazze e strade principali, con i suoi luoghi emblematici come la Plaza Mayor o la Gran Via.

Ma il turista che visita Madrid ne apprezza soprattutto il suo spirito accogliente e il suo ambiente culturalmente stimolante, così come la sua eredità artistica, ben conservata nei suoi tanti e noti musei.

Vi proponiamo 10 escursioni che renderanno il vostro soggiorno a Madrid indimenticabile.

(Se invece voleste studiare spagnolo a Madrid il nostro consiglio e’ la scuola In2spanish).

VISITA GUIDATA AL PALAZZO REALE (CON ACCESSO PRIORITARIO)

In questo tour, della durata di un’ora e mezza, sarete accompagnati da una guida italiana che sarà felice di illustrarvi le sale piú interessanti del Palazzo.

Vi incontrerete presso la Plaza de Oriente e da lì raggiungerete il Palazzo Reale. Salterete la fila grazie all’accesso prioritario e visiterete la Camera Gasparini, la Sala delle Porcellane, il Salone del Trono, il Salone degli Specchi: ammirerete armature e pezzi importanti nell’Armeria Reale. Si tratta di una delle collezioni d’armi piu’ importanti d’Europa.

Il tour si concluderà visitando i magnifici giardini del Palazzo.

TOUR PRIVATO DI MADRID

Grazie a questo tour, della durata di due ore e mezza, scoprirete le meraviglie di Madrid, accompagnati da una guida esperta (in italiano).

Partirete dal Parco del Retiro, la Porta di Alcalà, la Piazza e il Palazzo di Cibeles.

Proseguirete poi per la Casa de America, il Circulo de Bellas Artes, l’Instituto Cervantes e il Casino di Madrid.

Visiterete, inoltre, la Gran Via, la Puerta del Sol, la Plaza Mayor e il Mercato di San Miguel, oltre alla Plaza de la Villa e la Plaza de Oriente. Terminerete con la Cattedrale dell’Almudena e il Palazzo Reale.

Il percorso che realizzerete a piedi sarà di circa tre chilometri e mezzo, durante il quale non si entrerà nei luoghi di interesse. Trattandosi di un tour privato, è possibile modificare leggermente l’itinerario.

Il pick up è incluso nell’offerta.

cosa vedere a madrid

FLAMENCO NEL TRABLAO VILLA ROSA

Il Tablao Villa-Rosa è un luogo “sacro” del flamenco di Madrid.

Situato in uno spazio che ospitava un mulino, il Tablao è attivo dal 1911 e ha ospitato, negli anni, moltissimi artisti di grande fama e bravura.

Agli spettacoli del Tablao Villa-Rosa hanno assistito personaggi del calibro di Re Alfonso XIII e mostri sacri della cultura come Hemingway. Questo luogo è stato scelto da Almodovar come scenario al film “Tacones Lejanos”.

Gli spettacoli proposti sono di altissima qualità e solitamente durano un’ora. Un’esperienza davvero imperdibile.

VISITA GUIDATA AL MUSEO DL PRADO (CON ACCESSO PRIORITARIO)

Il Museo del Prado è la pinacoteca piú visitata di tutta la Spagna e uno dei musei piú importanti al mondo.

Durante questa visita, della durata di un’ora e mezza, sarete accompagnati da una guida ufficiale (in italiano) che vi illustrerà le opere piú  importanti di artisti italiani, spagnoli e fiamminghi.

Ammirerete capolavori appartenenti a Velazquez, Rubens, El Greco e Goya.

Nella sezione degli artisti italiani potrete guardare da vicino opere di Raffaello, Tiziano e Tintoretto.

La vostra guida vi illustrerà, inoltre, la storia del centro espositivo e dell’edificio, commissionato da Carlo III e progettato dal Juan de Villaneuva nel 1786.

Terminato il tour, potrete restare nel museo fino alla chiusura per ammirare, in maniera autonoma, tutte le meraviglie in esso contenute.

TOUR DELLA PLAZA DE LAS VENTAS

Questo tour, della durata di 1 ora, vi porterà alla scoperta dell’arena piú importante del mondo.

Inizierete la visita entrando per la Porta Grande dove tutti i toreri sognano di uscire.

Visiterete le varie aree della Plaza de Toros: gli spalti, il centro dell’arena, la zona dove sostano i tori prima dello spettacolo, la porta da cui esce il toro, la porta dove viene ritirato il toro e, infine, il negozio, per acquistare souvenirs.

VISITA GUIDATA DI CHUECA

La Chueca è uno dei quartieri piú famosi di Madrid all’interno del quale la comunità LGBT ricopre un ruolo molto importante.

Appuntamento a Calle Montera: da qui inizierete questo tour, della durata di 90 minuti, nel quale scoprirete uno dei quartieri piú cosmopoliti e LGBT-friendly di Madrid.

Proseguirete fino a Gran Via per imboccare Calle Hortaleza: la guida vi illustrerà come si è creato questo quartiere oltre a narrare molte curiosità.

Raggiungerete Plaza de Pedro Zerolo dove apprenderete l’importanza dei progressi dei diritti della comunità LGBT in Spagna.

Visiterete i locali e le discoteche principali della zona e vedrete il Mercado de San Anton, un antico mercato ristrutturato noto per le sue deliziose tapas.

Attraverserete Plaza de Chueca e la Calle Fernando, terminando a Palazzo Longoria. Prima di ritornare in albergo visiterete la chiesa di San Anton.

cosa vedere a madrid

TOUR CULINARIO: VINO, PROSCIUTTO E ALTRO

Il tour, della durata di due ore e mezza, vi porterà nelle taverne piú caratteristiche di Madrid per scoprire i prodotti tradizionali della gastronomia spagnola.

Punto di ritrovo presso Piazza Isabel II, in pieno centro a Madrid, per iniziare un tour di due ore alla scoperta dei migliori vini spagnoli, dei locali piú tradizionali e di ottimi prosciutti crudi.

Vi verrà illustrata la differenza tra i vari tipi di prosciutto crudo e imparerete il modo piú adeguato per affettarlo.

Inoltre assaggerete altri salumi iberici come il chorizo, la salsiccia, la lombata, il prosciutto di bellota (stagionato 5 anni) insieme a 4 specialità di formaggi provenienti da diverse regioni spagnole e a varie tapas. Degusterete anche 3 tipi di olio extravergine d’oliva.

TOUR DI MADRID IN BICICLETTA

Grazie a questo tour, con durata variabile a seconda dell’itinerario, avrete la possibilità di girare negli angoli piú  belli e nascosti di Madrid, senza alcuna limitazione.

Appuntamento in Calle Santiago; gli itinerari a scelta sono:

Centro di Madrid (3 ore) inizio ore 10:00

Scegliendo questo itinerario potrete ammirare i principali punti di interesse di questa città, passando davanti a Palazzo Reale, Plaza Mayor e il Mercato di San Miguel.

Parco del Retiro (2 ore) inizio ore 17:00

Il Parco del Retiro è uno dei punti di maggior interesse di Madrid: si tratta di un vastissimo parco pubblico situato nel cuore della capitale. Scoprirete i misteri che ci sono nelle mura del Palazzo di Cristallo e alcuni dati curiosi relativi alla fontana dell’Angelo Caduto.

Da qui proseguirete per raggiungere l’Estanque Grande, una splendida opera architettonica che puo’ essere attraversata in barca.

Tour a Madrid Rio (2 ore) inizio ore 14:00

Questo itinerario è stato ideato per permettervi di allontanarvi dal caos cittadino e immergervi nella natura. Percorrerete il lungofiume del Manzanares e attraverserete diversi ponti del parco. Proseguirete poi per la Plaza de Oriente e i Giardini del Campo del Moro o il Ponte di Toledo.

TOUR DEI FANTASMI DI MADRID

Con questo tour serale, della durata di un’ora e mezza, scoprirete le leggende che si narrano circa i tanti fantasmi che popolano questa capitale.

Partirete da Calle Coloreros e la prima tappa è prevista presso Plaza Mayor: qui venivano giustiziati gli eretici durante l’Inquisizione Spagnola. La leggenda narra che al tramonto sia possibili udire i loro lamenti.

Proseguirete poi per la Puerta del Sol: qui si dice che il Demonio aiutó un capitano francese a scappare da Casa de Correos mentre i soldati spagnoli lo avevano ormai quasi acciuffato.

Nella Chiesa di San Gines, invece, si dice che i fantasmi appaiano all’ingresso, nascosti nell’oscurità. Lo stesso Palazzo Reale, poi, fu sottoposto a esorcismi.

Al termine del tour, conoscerete tutti gli eventi piú macabri e truculenti di questa città…

visitare madrid

ESCURSIONE A EL ESCORIAL E VALLE DE LOS CAIDOS

El Escorial e Valle de los Caidos sono due dei monumenti piú importante di Madrid.

Il Monastero Reale dell’Escorial è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e rappresenta il potere spagnolo nel XVI secolo. Commemora la Battaglia di San Quintin e qui si trovano le spoglie dell’Imperatore Carlo V.

Visiterete, inoltre, il Palazzo degli Asburgo, il Pantheon dei monarchi e della loro famiglia, la Sala Capitolare e la Basilica.

Successivamente, vi recherete all’Abbazia Benedettina del Valle de los Caidos, un imponente monumento edificato fra il 1940 e il 1959 in onore ai caduto della Guerra Civile Spagnola. La vostra guida (inglese o spagnola) vi illustrerà anche l’impressionante basilica scavata nella roccia con la sua croce che misura oltre i 100 metri d’altezza e visibile da 40 chilometri di distanza. Al suo interno visiterete la tomba di Francisco Franco e quelle di ben 33.872 caduti.