Instagram, i dieci luoghi della Spagna più fotografati

Instagram, il nuovo mezzo più usato per far sapere cosa si sta facendo e con chi, ha pubblicato la lista dei dieci luoghi più fotografati di Spagna, con relativo numero di foto pubblicate. La top ten sorprende per i pochi monumenti presenti, “relegati”, tra l’altro alle due città principali di Spagna…speriamo ce l’anno nuovo porti più ispirazione ai fotografi iberici…

Al primo posto, con ben 168.068 foto: il Parc Güell, patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, progettato inizialmente come città-giardino dal genio dell’artista catalano Gaudì.

Il secondo posto del podio è occupato dal più grande stadio d’Europa, il Campo Nou di Barcellona, con 153.461 foto. Il progetto di rinnovamento prevede un’aggiunta di 10 nuovi livelli, una copertura per gli spettatori ed un rivestimento esterno di pannelli rosso, blu, bianchi e dorati che durante la notte creeranno luminosi mosaici.

Terzo gradino per la Sagrada Familia: 128.039 foto immortalano un’altro dei capolavori (oggi terminato) del figlio prediletto di Barcellona, Antoni Gaudì.

Il Santiago Bernabeu, lo stadio del Real Madrid, si piazza al quarto posto, con 113.995 scatti. Ideato dall’architetto José María Castell, fu costruito tra il 1944 ed il 1947, come Nuovo Stadio Chamartin e ribattezzato nel 1955 con l’attuale nome in onore del presidente Santiago Bernabéu All’interno dell’impianto il museo del Real Madrid, numerosi ristoranti e lo store ufficiale del club.

Madrid ancora protagonista al quinto e sesto posto con le 104.885 foto della Puerta del Sol e le 80.824 del Parque del Retiro. La Puerta del Sol, uno dei luoghi più antichi di Madrid, rappresenta il Km Zero della rete stradale di Spagna, ed è da sempre considerata la piazza – salotto della città. Il Parque del Retiro, formato da 188 ettari di giardini, laghi e corsi d’acqua, risale al 1640 ed è ricco di monumenti e statue dedicate ai più celebri personaggi madrileñi.