Andare a vivere in Spagna: la scelta di Franca

Mille ragioni mi hanno spinto a scegliere di andare a vivere in Spagna e non parlo solo della Spagna continentale ma anche delle isole che offrono molte opportunità e sgravi fiscali interessanti.

Preferisco la terraferma per questo ho scelto di vivere a Torrevieja. Costa Blanca  situata 40 km a sud di Alicante è una città di 120.000 abitanti che vive tutto l’anno e  non soltanto d’estate anche per il miglior microclima d’Europa.

E’ stata una bellissima scelta di vita, io ci vivo già da 15 anni e non mi sono mai pentita grazie alla decisione presa a quel tempo da mio marito che ora purtroppo non c’è più. La mia vita da single è piena di svaghi di amicizie di serenità tutti optionals che l’Italia purtroppo non offre più. La mia pensione non è granchè ma mi consente di vivere in Spagna “dignitosamente” e mi posso permettere anche qualche capriccio decisamente impensabile in Italia, perché tutto in Spagna è coinvolgente: la qualità della vita, il sole. il mare, il contatto con gente allegra e disponibile, le innumerevoli feste e manifestazioni a costo zero … basta andare in piazza.

 

Già al mattino si pone il “problema” di cosa fare: caffè e colazione al centro? Passeggiate sul lungomare, o centro storico? Passeggiata tra le dune o sulla spiaggia che costeggia il mare. Sabbia o scogli?.  La scelta è “impegnativa”!!! Poi la spesa al Mercadona (supermercato Spagnolo) frutta, verdura, pesce, prosciutto, mi permetto di comprare e non guardare i prezzi perchè sono molto contenuti. Al pomeriggio un giro al centro commerciale, anche lì trovo sempre qualche occasione… ottimi i prezzi di scarpe e abbigliamento. E poi il mercato al venerdì dove mi diverto ad acquistare frutta verdura abbigliamento a prezzi veramente irrisori….basta imparare …

La bellissima piscina  coperta costa un euro all’entrata ma si può fare l’abbonamento e per gli “anziani” (io direi diversamente giovani) residenti  prezzi speciali per tutto: corsi di nuoto, corsi di ballo, corsi di disegno, corsi di cucina, corsi di musica, corsi ….. di tutto. La sera al teatro: moltissimi gli spettacoli, l’auditorium con concerti bellissimi, il palazzo della musica…feste, feste, feste!!! Non ci si annoia mai.

Approfondimento consigliato → Le migliori 10 città dove vivere in Spagna 🇪🇸

 

A volte decido di visitare i dintorni anche da sola parto e vado…… quante belle cittadine e paesi ricchi di storia da vedere!! Le strade sono comodissime (un manto stradale che in Italia ce lo sogniamo) non ho problemi di guida niente pedaggi,  benzina e gasolio costano meno….faccio il pieno e con la scheda mi danno anche dei soldi che accumulo per fare la spesa…. Del tipo: tutto aiuta…

Purtroppo in passato ho avuto bisogno di cure ospedaliere, al pronto soccorso ti mandano un medico ed un infermiere che parlano la tua lingua, ottima l’assistenza medica e molto contenuti i costi dei farmaci. Non ho capito come mai non si paga alcun canone sulla televisione, come mai le tasse automobilistiche così come l’assicurazione RC costano molto meno, mistero.

Al tramonto decido per un bagno in laguna (a due passi da casa mia), vado già pronta in accappatoio e costume, mi immergo nell’acqua salata ottima  per le terapie della pelle e delle ossa, poi se ne ho voglia una bella spalmata di fango nero eccellente per i reumatismi, dopo una semplice doccia senza saponi, schiume e quant’altro  la pelle è liscia come il velluto.

 

Ora che sono un poco più serena desidero imparare il Golf, sono molto curiosa: con tutti i campi che ci sono non posso farne a meno, si gioca tutto l’anno e le possibilità per gli appassionati sono infinite. A questo proposito ho visitato i resort della Regione di Murcia per il golf… una meraviglia io dico: paradiso terrestre.

Sono una girovaga ho visitato buona parte del mondo e spero di continuare…. ma poi il mio porto sicuro è la Spagna.

Pierfranca Pozzer
[email protected]

www.lamiaspagna.eu