Lavori per un’impresa online che vende prodotti per la cura del corpo. Qual è il tuo ruolo all’interno  dell’azienda?

Principalmente mi occupo della vendita online di prodotti per la salute del corpo. Mi occupo del mercato italiano. Contatto gli utenti che si registrano sui nostri siti e propongo loro i nostri prodotti.

Come sei riuscito a trovare questo lavoro?

Grazie a ore ed ore di devota e onesta navigazione in internet!! Mentre svolgevo lo stage grazie alla borsa di studio, mi misi alla ricerca di un”occupazione. Mi concentrai soprattutto, per avere più possibilità, su impieghi che richiedessero la conoscenza della lingua italiana. Quando mancavano ormai pochi giorni al mio rientro in patria, trovai un annuncio di un’impresa online, pubblicato in un forum per italiani residenti a Madrid. La mattina dopo mi chiamarono, il pomeriggio feci il colloquio e l’indomani firmai il contratto. Grandissima botta di fortuna!

Quali difficoltà comporta la tua professione?

Non è sempre facile lavorare con i clienti, soprattutto devi metterci la faccia anche quando la colpa non è tua. Naturalmente anche noi stiamo attraversando un momento di crisi abbastanza intenso, per questo stiamo cercando di tirare avanti sforzandoci al massimo. La difficoltà nel nostro lavoro è quella di non sedersi sugli allori e di non accontentarci di quello che di buono abbiamo fatto nel passato.

Cosa ti piace fare nel tuo tempo libero?

Tutte quelle cose che a mia madre non piacerebbe che io facessi…scherzo. Sono un ragazzo normale e come molti miei coetanei, durante il tempo libero mi piace uscire con gli amici, giocare a calcio, vedere qualche film e, durante la bella stagione, rilassarmi al parco. Spesso vorrei riuscire a fare molte più cose, ma avrei bisogno di più tempo libero.

Da quando ti sei trasferito ad oggi, in cosa e quanto è cambiata la tua vita?

La mia vita è cambiata, perché ho cambiato l’ambiente in cui vivevo e questo mi ha fatto cambiare. Ho avuto l’opportunità di conoscere persone diverse da me, di altre nazionalità e culture e questo mi ha regalato una visione differente del mondo in cui viviamo e un’altra maniera di interpretare la vita. La mia vita è cambiata perché ho raggiunto l”indipendenza economica, grazie anche ad un lavoro che mi gratifica. Naturalmente c’é una parte del carattere, pregi o difetti, che non si possono cambiare.

Tutto sommato sei soddisfatto o ti manca ancora qualcosa?

Questo domanda me la dovresti fare fra qualche anno, sono ancora giovane per guardarmi alle spalle e analizzare il percorso della mia vita. Direi che per ora sono contento di dove sono e di cosa sto facendo, poiché ho raggiunto una tranquillità interiore che prima non avevo. È ovvio che mi manca qualcosa e ogni giorno scopro co”è. Non bisogna essere completi, soprattutto alla mia età si ha la necessità di sperimentare, di scoprire e magari anche di sbagliare. Commettere errori dai quali si può imparare qualcosa di nuovo….in poche parole stay hungry stay foolish (Ps. Grazie per l’aforisma Steve).