Formentera si compone di un unico Municipio (Formentera), di cui fanno parte i centri urbani di Francisco Javier, Sant Ferran de Ses Roques, El Pilar de La Mola, Es Calò de Sant Augustì, La Savina e Es pujols. San Francisco Javier è il centro più importante dell’isola, mentre a La Savina si trova l”unico accesso all’isola, l’omonimo porto.

A partire dagli anni ’60 e ’70 del secolo scorso l”ambiente di estremo relax e tranquillità impulsò la crescita del settore e dell’industria turistica, che per tutta la durata degli anni ’60 si identificò con il movimento hippy, che ancora oggi caratterizza le Isole Pitiuse e le sue splendide spiagge.

Ses Illetes: le spiagge più settentrionali e visitate dell’isola, conosciute soprattutto per le sottili strisce di sabbia, lambite dal mare su entrambi i lati. La zona, considerata riserva naturale, è visitabile gratuitamente se vi si accede a piedi, mentre si deve pagare un pedaggio se vi si arriva in macchina o scooter.

Migjorn: una delle spiagge più grandi dell’isola, la cui superficie di sabbia si allunga su gran parte della costa meridionale.

Cala Saona: piccola ma splendida spiaggia, ricca di servizi (ristoranti, bar…) da cui è possibile vedere la vicina Ibiza.

Espalmador: a soli 150 metri da Ses Illetes e raggiungibile solo in barca, la spiaggia dell’isolotto fa parte di un bellissimo Parco Naturale. Sul punto più alto è visibile la torre di guardia Sa Guardiola.