ALIATAR (Plaza Aliatar)

Una delle abitudini dei granadini è quella di incontrarsi in questa piazza di Albaycín e sedersi nella terrazza del “bar de los caracoles” (bar delle lumache, ndt), come è familiarmente conosciuto questo locale, grazie alla più famosa e richiesta delle sue tapas. Da provare.

BLANCA PALOMA (Alhamar,14)

Una delle migliori fritture di pesce della città. Con un vino o una birra vi portano delle eccellenti melanzane fritte.

CISCO Y TIERRA (Calle Lepanto,3)

Locale centernario, famosos per aver mantenuto, nonostante i cambi di proprietà, l’arredamento e la cucina tradizionale. Le specialità sono i prosciutti rigorosamente iberici, il requeté (sgombri ai peperoni) e le tante varietà di Vermut.

LOS MARTINETES (Campo del Principe)

Uno dei più “genuini” locali di Granada, nel quartiere del Realejo, in una delle aree urbane più famose della citta, Campo del Principe, appunto. La piazza è piena di bar con terrazze all’aperto, molto frequentate sia dai granadini che dai turisti. Los Martinetes, però ha qualcosa in più: le tapas, come le polpette, il cervo alla granadina, il salmorejo (simile al gazpacho) o la tortilla di verdure.

BODEGUILLA DE AL LADO (Tendillas de Santa Paula,4)

Un locale tipico, dove da oltre 20 anni servono ottimi vini. Le tovaglie ai tavoli sono ancora all’uncinetto, e la musica del locale proviene rigorosamente da dischi in vinile. Un po’ caro, ma vale la pena.