E’ fuori di dubbio che vivere in una simile cornice naturale, con un clima caldo quasi tutto l’anno, sia profondamente piacevole, ma ovviamente ci sono numerosi altri aspetti inerenti la vita di tutti i giorni che meritano di essere considerati prima di maturare una scelta di questo tipo. Tantissimi cittadini, italiani e non, si sono trasferiti alle Canarie per costruirsi una nuova vita, e sono più che soddisfatti di quanto realizzato.

Oltre che per la bellezza dei luoghi, di cui già si è detto, e per l’ottima qualità della vita, le Canarie sono un territorio molto interessante in quanto i costi sono estremamente bassi. Le normali spese mensili, alle Canarie, si rivelano notevolmente più basse rispetto a quelle che devono essere mediamente sostenute in Italia, anche per via di un regime fiscale agevolato.I generi alimentari, i trasporti, la ristorazione, le sigarette, i servizi pubblici… per tutte queste spese, l’ammontare medio è sicuramente più basso rispetto all’Italia ed a numerosi altri paesi europei; per quanto riguarda la benzina, ad esempio, il dato è emblematico, oscillando attorno ad appena 1 euro al litro. Da questo punto di vista, dunque, le Canarie sono una scelta ottima, ma ovviamente bisogna anche preoccuparsi di procurarsi un guadagno: il discorso si rivela piuttosto vantaggioso sia per quanto riguarda il lavoro dipendente che la libera professione e l’imprenditoria. Alle Canarie, infatti, il salario medio è di circa 1.000 euro, una cifra non altissima, ma tutt’altro che bassa se si considera il costo della vita estremamente basso; anche il salario medio italiano, d’altronde, si aggira ormai attorno a tali cifre, con la sostanziale differenza del costo della vita assai più alto.

Canarie

Chi desidera lavorare in modo autonomo, in genere, sceglie di avviare alle Canarie un’attività inerente al mondo del turismo: l’economia locale si fonda per elevate percentuali proprio sull’accoglienza di turisti europei ed extraeuropei, dunque molti imprenditori hanno scelto di aprire alberghi, ristoranti, o anche semplicemente un bar o un negozio di generi alimentari. Considerando che, in queste zone, il turismo è florido in gran parte dell’anno, queste attività hanno ottime possibilità di garantirsi un buon business.

Sono queste, dunque, le ragioni più importanti per cui le Canarie sono riuscite, negli ultimi tempi, ad attirare l’attenzione di investitori e di comuni cittadini in cerca di una nuova vita, alle quali bisogna aggiungere il fatto che l’arcipelago può essere raggiunto in modo molto agevoli. I voli da e per l’Aeroporto Internazionale di Gran Canaria son sempre più numerosi, anche per quanto riguarda le compagnie low cost, di conseguenza spostarsi non costituirà assolutamente un problema. Anche per quanto riguarda gli spostamenti più vicini, dunque quelli relativi alle varie isole dell’arcipelago, le possibilità sono numerose e convenienti, dal momento che sono disponibili dei collegamenti con traghetti economici molto accurati ed efficienti. Diverse compagnie, infatti, si occupano di questo genere di collegamenti, proponendo delle tariffe davvero molto competitive, in linea con il basso costo della vita che contraddistingue queste zone. Numerosi sono i siti che consentono anche la prenotazione di biglietti per i traghetti dalla Spagna continentale alle Isole Canarie, servizio di biglietteria che offrono anche per altre destinazioni come i traghetti sardegna. A bordo di navi comode ed attrezzate, quindi, è possibile spostarsi in pochi minuti di viaggio verso qualsiasi isola dell’arcipelago.

Insomma, le ragioni per cui trasferirsi alle Canarie può rivelarsi una scelta intrigante sono numerose; sia chiaro che, ovviamente, non si sta parlando di una sorta di “paradiso”, tuttavia per qualità della vita e per situazione economica questo arcipelago è assolutamente meritevole di attenzione.